▶ Storia della Sicilia in cento secondi

This archived content does not reflect my current skills


Watch on: Vimeo | YouTube Download: Ogg | MP4


Italian version of “History of Sicily in one hundred seconds”.

Dopo quasi due mesi di lavoro, posso finalmente pubblicare il mio ultimo documentario breve: lo scarabocchio animato “Storia della Sicilia in cento secondi”.
Come suggerisce già il titolo, c’è da correre attraverso una narrazione incalzante e ipercompatta.
Chi sapeva poco o nulla degli eventi narrati sarà forse sorpreso dal gran numero di conflitti, guerre, monarchie, dominazioni, martiri e delinquenze che hanno sventrato l’isola nei millenni.
Consiglio di non battere mai le palpebre mentre si guarda il video: c’è il rischio di perdersi un secolo intero.

Qui la versione in inglese.

L’opera è rilasciata sotto licenza Creative Commons Attribution 3.0 (CC-BY-3.0), che ne permette riproduzione, distribuzione e modifica, a patto che me ne venga attribuita la paternità.
La licenza completa si trova qui.

Credits:
Soggetto e animazione: Turi Scandurra (www.turiscandurra.com)
Testi: Nino Arcidiacono
Voce: Alessandro Sciglio
Musiche: Peppe Gullotta (www.naxosinmusica.it)

Riporto di seguito la trascrizione:

180 milioni di anni fa l’oceano Tetide spezza la Pangea
tra i blocchi corallini emergono Madonie Nebrodi Peloritani ed Erei
fa caldo
flora, fauna ed elefanti nani
dalle eruzioni sottomarine si forma il vulcano Etna
poi 5000 anni fa a Stentinello la prima civiltà neolitica
i sicani vengono sopraffatti dai siculi
Pantalica è la necropoli per tutti i morti
marinai fenici
ricci e pesce spada
arrivano i greci
Naxos e Siracusa
teatri scavati nella roccia o incastrati su un promontorio come a Taormina
Polifemo e le sirene
Archimede e gli specchi ustori
Scilla e Cariddi
prima guerra punica con i romani
Repubblica e Impero
grano e gladiatori, poi vandali e ostrogoti
bizantini, arabi e musulmani
tonnare, aranci e limoni
scimitarre e sceicchi
irrigazione ed architettura
ceramiche e cassata
Ruggero II e i normanni
eredità agli svevi
Federico II e la scuola poetica
Ciullo d’Alcamo e il primo parlamento
aragonesi e angioini
i Vespri quandi i francesi ci fanno arrabbiare
e poi pace a Caltabellotta
gli Asburgo e Carlo V
i Borboni e il Regno delle Due Sicilie
Garibaldi che fu ferito
i piemontesi sbirri e carabinieri
il gattopardo, i pupari
unità d’Italia
terremoto di Messina
i banditi e la mafia, coppola e lupara
Giovanni Verga e Luigi Pirandello
emigrazione e guerra mondiale
fascismo
sbarco degli alleati e Lucky Luciano
il bandito Giuliano e il caffè corretto alla siciliana
Placido Rizzotto e Peppino Impastato
Tano Badalamenti e Marlon Brando che fa il padrino
Andreotti e la mafia
la scomparsa di Mauro De Mauro
lo strano caso Mattei e un certo Sindona
tanta Democrazia Cristiana e poi il Partito Socialista
pizza connection
Falcone e il maxiprocesso
i corleonesi e Totò Schillaci ai mondiali
Buscetta e Dalla Chiesa
le stragi mafiose di Capaci e via d’Amelio
i soldi di Ciancimino, Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo
il ponte sullo stretto e i traghetti Franza
e poi tante cose che ancora devono accadere
ma alla fine l’isola verrà mangiata dal mare.

23 thoughts on “▶ Storia della Sicilia in cento secondi”

  1. Mizzica… un ci capia niente, quante cose in sicilia, variegata terra beddisima, miii complimenti salvatore.
    Tutta la mia stima

  2. Scriverò un articolo sul mio blog, il video è originale, intelligente, sono poche le opere di un tale spessore che vantano una durata di soli 100 secondi.

    Merita di essere divulgato e non solo sul web, leggi l’e-mail che ti ho inviato e se aderisci al network che ti ho indicato, scriverò un ulteriore articolo linkando il tuo blog.

    Caro Salvatore, complimenti x la creatività!

  3. Complimenti per la vostra realizzazione.
    Ho già pubblicizzato il video sul mio Blog, credo valga la pena di essere visto.
    Saluti!

  4. Complimenti agli autori del video. Ho provveduto a pubblicare il video sul mio sito in quanto lo ritengo molto originale e ben fatto. Attraverso la visione del video, di breve durata, si riesce a far comprendere a tanti la storia della nostra amata Sicilia.

  5. Mi piace molto ,interessante , semplice ma non scontato ,i colori mi hanno colpito ,bene , anzi bravo

  6. non sono molto esperto cù sti macchini tecnologigi, pero lo trovato, estrapolato e salvato.
    ciau carù
    salvaomebs
    ei viva a SICILIA

  7. Veramente originale e interessante. E se i secondi venissero raddoppiati ( 200)?Ne deriverebbe una conoscenza pù rilassata e completa. In piccole dosi crescenti.Comunque auguri! ( Che ti aspetti da una docente di storia?)

  8. poetico e bellissimo

    “i Vespri quandi i francesi ci fanno arrabbiare”

    l’ho postato sul mio profilo facebook

    ciao

  9. Carissimo amico è eccezionale questo è un capolavoro di sintesi che amalgama storia cultura in un mix frizzante e diretto a colpire il più distratto degli utenti in web.

  10. Sono Australiano e non parlo abbastanza Italiano per capire tutti i contentii della tua opera. Communque, i cartoni animati erano molto divertenti e comichi. Devo fare piu` lente il commentario e poi, forse, potro` godere meglio la tua abbreviata storia di Sicilia.
    Bravo, e grazie, Earle

  11. Benche io vi faccia arrabbiare, tanti complimenti da un francese che parte domani a Palermo e avrà questa musica nella testa. Il ritmo quanto le imagini sono adattate e perfette. Aspettiamo altre storiete. JEAN

  12. Ora non lo tocco più, ma se potessi correggere qualcosa, forse darei meno spazio ai fatti di cronaca più recente, a inserirei anche qualche personaggio storico femminile (che so, Marianna Ucria, La Baronessa di Carini, Santa Miloro, Maria Occhipinti da Ragusa).

Comments are closed.